I motori Yanmar a sigla 5800

0
251

L’attività di ampliamento della gamma Antonio Carraro con motori che rispondono alla normativa anti-inquinamento Stage 5 (normativa UE 2016/1628), continua con il motore Yanmar 4TNV86-CT F.5, che sviluppa una potenza massima di 37.5 Kw 51 (CV) 97/68 CE @ 2.600 giri, e che andrà ad equipaggiare i nuovi trattori AC a sigla 5800. Questa nuova motorizzazione è dotata di filtro anti-particolato e di sistema a iniezione Common Rail, di valvola EGR raffreddata per il ricircolo dei gas di scarico e di un sistema di gestione elettronica anche per il controllo del processo di rigenerazione del filtro anti-particolato senza fermi macchina. La sofisticata e raffinata elettronica del propulsore Yanmar è perfetta per le nuove trasmissioni idrostatiche a controllo elettronico, fiore all’occhiello della casa padovana. Far sì che motore e trasmissione interagiscano istantaneamente è fondamentale per ottenere performance straordinarie in lavoro. Per questo motivo il nuovo modello TR 5800 Infinity a trasmissione idrostatica monterà motore Yanmar.

TR 5800 Infinity è un isodiametrico a ruote sterzanti, con guida reversibile destinato al settore del verde. Rappresenta una vera e propria new-entry in questa fascia per l’inedita potenza, la compattezza e la semplicità d’uso. La trasmissione idrostatica Infinity permette di lavorare nei due fronti di marcia con 2 velocità (trasferimento e lavoro), mentre il pedale di avanzamento assiste la frenata anche in pendenza, arrestando il mezzo al suo rilascio, anche senza l’uso dei freni. L’inversore elettroidraulico semplifica le manovre avanti /indietro senza l’utilizzo della frizione: con il solo pedale dell’acceleratore, si governa tutta la trasmissione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here