Diretta, un know-how trentennale nella semina su sodo

0
238

Le seminatrici in linea da sodo Gaspardo sono frutto di un know-how più che trentennale che le rende apprezzate a livello internazionale per qualità e precisione della semina. Nel 1989 Gaspardo ha sviluppato Diretta, la prima seminatrice per cereali adatta alla semina su terreni non lavorati.

Oggi Diretta si avvale dei perfezionamenti apportati negli anni ed è la seminatrice meccanica adatta per le aziende di medie dimensioni che vogliono eseguire la semina di cereali su terreno non lavorato. È caratterizzata da un telaio fisso con larghezze di lavoro di 3 metri, la connessione al trattore è di tipo semi-portato con attacco a 2 punti e timone snodato. Questa soluzione consente un’ottima manovrabilità nei trasferimenti su strada e garantisce grande agilità nelle svolte a fine campo. La capiente tramoggia consente grande autonomia di lavoro mantenendo sempre una distribuzione omogenea, anche su terreni collinari.

La versione Diretta Corsa offre la possibilità di seminare e concimare contemporaneamente. Il concime viene depositato con il seme all’interno del solco grazie ad un sistema di distribuzione meccanica con due cambi a regolazione indipendente: uno sul lato destro per il seme ed uno a sinistra per il concime. I rulli distributori intercambiabili permettono l’adattamento alle differenti tipologie di seme e fertilizzante, a prescindere da forma e grandezza. La grande validità della seminatrice da sodo Gaspardo Diretta è stata dimostrata anche nell’ambito del Progetto Life Agricare, presso l’azienda pilota di Veneto Agricoltura, che ha confrontato la tecnica convenzionale con quelle di agricoltura conservativa, entrambe abbinate a tecnologie di Precision Farming.

MODELLO VERSIONE NUMERO DI FILE INTERFILA (cm) INGOMBRO STRADALE (cm) TRAMOGGIA SEME/CONCIME (L) POTENZA MINIMA RICHIESTA
DIRETTA 300 17 18 314 2090/- 130 CV
19 15,6 314 2090/- 130 CV
DIRETTA CORSA 300 17 18 314 1.260/830 130 CV
19 15,6 314 1.260/830 130 CV

 

A cura di Pier Luigi Scevola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here