Da TVZ i nuovi sterzanti SQR fino a 13 t e SQL fino a 16 t

0
218

La gamma di prodotti TVZ soddisfa le esigenze dei costruttori di macchine agricole sia che si tratti di assi, semiassi e sospensioni (conformi alle vigenti normative europee) sia che richiedano lo studio di soluzioni personalizzate.

In un’ottica di miglioramento e di standardizzazione dei prodotti TVZ, gli sterzanti SQR (sopra) fino a 13 t e SQL fino a 16 t verranno dotati di un unico corpo per la versione autosterzante e con sterzatura comandata, la differenza sta solo nel cilindro centrale e dalla presenza o meno dell’ammortizzatore. Con questo aggiornamento i componenti tra trave e barra di sterzatura diminuiscono, questo permette di avere molto più spazio libero per fissare l’assale alle sospensioni, non c’è più la necessità di avere allestimenti ad hoc per i vari tipi di assetti.

Il sistema di fissaggio del cilindro di riallineamento o di comando è stato studiato per permetterne la rimozione sfilandolo posteriormente, senza dover necessariamente muovere le cerniere a cui sono fissate le ruote. Questo facilita di molto eventuali interventi di manutenzione. È possibile trasformare l’assale sterzante da autosterzante a sterzatura comandata e viceversa, semplicemente cambiando il cilindro centrale e montando o togliendo l’ammortizzatore.

Restano invariate le altre caratteristiche di qualità del giunto sterzante come i perni conici, temprati ad induzione e con registro dei giochi, le bronzine metalliche che garantiscono durata e resistenza e le regolazioni dell’angolo di sterzatura. Le saldature dei corpi sono realizzate su isole robotizzate, dopo che i componenti sono stati posizionati con apposite attrezzature; la convergenza è garantita dalla presenza sulla linea di montaggio di una postazione dedicata.

A cura di Pier Luigi Scevola