Con Dual Stream New Holland aumenta la produttività

0
1336

New Holland ha presentato ad Agritechnica la testata Dual Stream di nuova concezione, un concept che si è già aggiudicato una medaglia d’oro per l’innovazione dalla giuria di Agribex. Dual Stream, una volta applicato alle testate ad alta capacità o Varifeed™, è in grado di aumentare la capacità complessiva anche del 15%, riducendo al contempo i consumi di carburante del 15%.

“Le moderne aziende agricole necessitano di capacità produttive sempre maggiori e di granella sempre più pulita; ecco perché abbiamo sviluppato il concept della testata Dual Stream”. Così ha commentato Hedley Cooper, direttore dell’area Harvester Product Management. “Questo sistema offre la massima capacità di raccolta abbattendo al contempo i consumi di carburante. Inoltre svolgerà un ruolo fondamentale per le attività di agricoltura conservativa previste dalla strategia Clean Energy Leader, in quanto migliora attivamente la struttura del suolo e contribuisce alle pratiche di ‘no till’.”

Il sistema Dual Stream viene montato direttamente sulle testate ad alta capacità da 25ft e 30ft e Varifeed™. La testata standard continua a tagliare la sezione superiore del prodotto, mentre la seconda lama a doppio coltello è impostata all’altezza di taglio desiderata per tagliare la sezione intermedia a “doppia stoppia”. Questo materiale tagliato viene quindi sparso uniformemente sull’intera larghezza di taglio, anche delle testate più grandi.

Un rullo a cinque sezioni, situato dietro i coltelli, spinge attivamente sia la ‘doppia stoppia’ che i rimanenti stocchi nel terreno. L’intera unità può essere sollevata idraulicamente fino a un massimo di 700 mm, dalla comodità del posto di guida, in maniera da velocizzare le svolte a fondo campo.

Le prove sul campo hanno dimostrato che la tecnologia Dual Stream è in grado di aumentare fino al 15% la capacità complessiva della mietitrebbia. Questo perché solo la sezione superiore del prodotto entra nella mietitrebbia, quindi i sistemi di pulizia e trebbiatura devono lavorare meno paglia e meno materiale diverso dalla granella, con conseguente miglioramento dell’efficienza generale della macchina. Inoltre, dato che nella mietitrebbia entra meno materiale, è possibile utilizzare testate più grandi e aumentare la velocità di raccolta. Il risultato è la riduzione dei tempi di raccolta, quindi è possibile raccogliere più materiale al giusto grado di maturazione limitando anche i costi di manodopera.

Tra l’altro si riducono anche le perdite di granella, dato che viene mietuta solo la sezione superiore più secca del prodotto, e meno paglia ‘verde’ entra nella mietitrebbia, limitando così le perdite dagli scuotipaglia e dai crivelli.

Il carburante è uno dei fattori di costo più importanti per il lavoro con le mietitrebbie. Dal momento che la testata Dual Stream è in grado di ridurre il consumo di carburante anche del 15%, contribuisce in modo significativo a migliorare la redditività. Siccome nella mietitrebbia entra meno materiale, l’apparato trebbiante risulta più efficiente e richiede meno potenza per funzionare. La mietitrebbia stessa lavora meno paglia e quindi consuma meno potenza.
La seconda bancata di coltelli richiede appena 3 CV di potenza, con un impatto irrilevante sui consumi di carburante.

La testata Dual Stream distribuisce uniformemente la ‘doppia stoppia’ sull’intera larghezza della testata. Questa viene quindi attivamente spinta nel terreno dal rullo integrato accelerando così il processo di decomposizione dei residui. Anche quando la paglia viene pressata in balle, il 15% della paglia rimane sul campo, e questa paglia contiene quantità elevate di potassio e fosforo, due elementi essenziali per la crescita delle piante, quindi si riducono anche le spese per i fertilizzanti. Inoltre l’inclusione di materia organica nel suolo ne migliora la struttura e contribuisce a prevenire l’erosione causata dal vento. Poiché il rullo effettua una pre-lavorazione iniziale, facilita le operazioni di ‘no till’.

La testata Dual Stream è stata progettata con un occhio di riguardo per le operazioni intensive di trasporto, infatti l’intera testata può essere caricata e trasportata in modo semplice e veloce su un rimorchio biasse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here