CNH Industrial acquisisce Augmenta

576

CNH Industrial ha acquisito Augmenta per accelerare lo sviluppo dell’innovativa tecnologia Sense & Act che, basata sui dati rilevati dai sensori durante il processo di irrorazione, implementa le misure di protezione delle colture prima e dopo il raccolto. In tal modo, la tecnologia Sense & Act dota le macchine di capacità di irrorazione selettive per dirigere e regolare con precisione l’utilizzo dei volumi di prodotto.

“Il lavoro svolto con Augmenta ha portato crescenti benefici per le attività dei nostri clienti. La collaborazione, iniziata con un investimento di minoranza nell’azienda, oggi si finalizza con l’integrazione di questa tecnologia d’eccellenza nella nostra gamma di irroratrici”, ha spiegato Derek Neilson, President Agriculture di CNH Industrial. “Con questa tecnologia a valore aggiunto, il nostro settore Agriculture compie un importante passo avanti arricchendo le nostre macchine di funzioni distintive che si traducono in un ulteriore vantaggio competitivo per i nostri concessionari.” “La tecnologia di Augmenta accelererà lo sviluppo delle nostre funzionalità ‘Sense & Act’ per dare valore aggiunto ai nostri clienti”, ha dichiarato Parag Garg, Chief Digital Product Officer.

 

Augmenta ha sviluppato una telecamera multispettrale e un software in grado di monitorare l’ambiente operativo della macchina e di agire direttamente attraverso di essa. Il sistema aumenta la produttività, riduce i tempi, l’impegno e i costi di applicazione. Inoltre, favorisce la sostenibilità eliminando l’uso di prodotti chimici e fertilizzanti non necessari. La riduzione delle quantità impiegate di diserbanti, fungicidi, regolatori della crescita e fertilizzanti rappresenta il maggiore valore aggiunto di questa tecnologia.

Augmenta opererà all’interno del Raven, leader nell’agricoltura digitale, nella tecnologia di precisione e nello sviluppo di sistemi autonomi, integrandosi al portafoglio di tecnologie di precisione di CNH Industrial. CNH Industrial deteneva già una quota minoritaria del 10,5% dell’azienda ed acquisirà Augmenta Holding SAS per un valore di 110 milioni di dollari, salvo le usuali rettifiche. La chiusura dell’acquisizione è attesa per il primo trimestre 2023, una volta finalizzate le condizioni di chiusura previste e ottenute le autorizzazioni di legge.

A cura di Pier Luigi Scevola