Cinquanta anni di attività per Agrimacchine Rubicone

1811

Le origini dell’ AGRIMACCHINE RUBICONE risalgono al 1964 dall’idea di tre amici, appassionati di meccanica. Fondarono una piccola officina, in un paesino, nel cuore della Romagna, Savignano sul Rubicone (FO), nella quale si aggiustavano e si commercializzavano motocoltivatori di marca FERRARI. Il notevole ampliamento che subì il settore commerciale dell’azienda, fu dovuto alla crescita del marchio FERRARI e alla nascita di motocoltivatori a 4 ruote motrici, ai primi trattorini e alle sempre più utili macchine agricole. Gli scambi di opinione, le idee e le esigenze dell’agricoltore crescono e si diffondono come anche le persone interessate a queste attrezzature agricole.

Le Fiere ed i mercati di paese costituiscono, ora come un tempo, l’anima di questo settore commerciale. A questo proposito l’ AGRIMACCHINE RUBICONE vanta una costante presenza nelle più importanti fiere locali. Nel 1968 subì una svolta decisiva con l’acquisizione del marchio LAMBORGHINI, azienda leader nella produzione dei trattori agricoli, diventando agente per la provincia di Rimini. Successivamente, visti i risultati raggiunti, ottenne la concessione del marchio per la provincia di Forlì, Rimini, Repubblica di San Marino e Montefeltro. Nel 1996 arrivò inoltre l’importante sodalizio con il marchio DEUTZ-FAHR, azienda tedesca leader nei trattori, mietitrebbie e macchine per la fienagione; un colosso nel campo agricolo. L’Azienda in continua espansione decise nel 1977 di trasferirsi nei nuovi locali sulla strada statale Emilia a Savignano sul Rubicone (FO).

Quest’anno si è festeggiato il cinquantesimo anniversario di attività, con la presenza di importanti Costruttori: nella foto, il Direttore Marketing del Gruppo BCS Carlo Cislaghi.

Guarda qui la fotogallery dell’evento

[slideshow id=161]