Case IH Optum AFS Connect: potenza, comfort e connettività  

0
500

La nuova gamma di trattori Case IH Optum AFS Connect comprende tre modelli dotati di trasmissione a variazione continua CVXDrive di Case IH, un allestimento cabina particolarmente curato con interni, connettività di ultima generazione e potenze nominali di 250 CV, 270 CV e 300 CV.

La nuova cabina offre più spazio, livelli fonometrici ridotti e una visibilità ottimizzata. Il nuovo bracciolo Multicontroller ha comandi configurabili che consentono di adattare nel modo migliore il trattore e l’attrezzo al fine di alleggerire il carico di lavoro dell’operatore, migliorare l’efficienza, aumentare la produttività.

All’interno della cabina, il nuovissimo bracciolo Multicontroller incorpora una nuova leva multifunzione con pulsanti configurabili. Il nuovo e più ampio monitor AFS Pro 1200, i comandi principali del Multicontroller e del bracciolo possono essere personalizzati in funzione delle preferenze dell’operatore e del lavoro da svolgere. Il nuovo monitor touchscreen AFS Pro 1200, compatibile con il sistema ISOBUS, presenta uno schermo ad alta risoluzione che consente all’operatore di monitorare tutte le funzioni principali del trattore. In tal modo è possibile visualizzare i parametri di funzionamento e l’ottimizzazione del motore, della trasmissione CVXDrive, dell’impianto idraulico e della PTO. Può anche visualizzare i feed della telecamera anteriore e posteriore.

Mediante il terminale AFS Pro 1200 è possibile anche gestire il sistema di guida automatica AccuGuide del trattore ed usufruire di tutte le funzionalità telematiche AFS Connect, una tecnologia di trasferimento dati wireless bidirezionale tra il trattore e il portale di gestione online AFS Connect. Così i proprietari dei trattori Case IH Optum AFS Connect e i responsabili delle aziende agricole possono avere un completo controllo sull’azienda, sulla flotta e sulla gestione dei dati per ridurre al minimo i costi, migliorare l’efficienza e massimizzare le prestazioni. Infatti, le prestazioni del trattore e i dati operativi dell’attrezzo vengono inviati in modo immediato al portale online per l’accesso da parte del proprietario/gestore del trattore.

I dati possono anche essere inviati in remoto dal PC dell’azienda agricola al trattore, utilizzando la scheda “Azienda” nel portale web AFS Connect. Agricoltori e (previa autorizzazione) concessionari hanno quindi la possibilità di utilizzare la funzione di visualizzazione dal display AFS Connect per vedere il monitor AFS in tempo reale, così come lo sta vedendo il conducente, con il vantaggio di notificare al concessionario i segni premonitori di possibili guasti o problemi del trattore. Tramite il terminale AFS Pro 1200, ciascun conducente può impostare il trattore esattamente come desidera, usufruendo di un’esperienza di utilizzo dell’Optum AFS Connect completamente personalizzata.

Le nuove linee esterne, i parafanghi posteriori abbassati offrono maggiore visibilità e la struttura a quattro montanti della cabina agevola la visuale. Il bordo superiore del parabrezza bombato aumenta la visibilità, il nuovo tergicristallo a montaggio ribassato incrementa del 27% la superficie detersa, le luci di lavoro e circolazione a LED (fino a 14 luci sul tetto, quattro sul frontale della cabina, due sui parafanghi posteriori e sei sul cofano) consentono una validissima visibilità in ogni condizione.

Gli operatori beneficiano di un grande comfort di guida grazie al nuovo impianto di climatizzazione pressurizzato con controllo automatico delle zone. Il sedile è dotato di funzioni di climatizzazione – riscaldamento ed ha lo schienale girevole per consentire di monitorare meglio gli attrezzi posteriori. Inoltre, grazie all’incremento del volume della cabina e alla riprogettazione degli interni, l’operatore può avvalersi di un frigo box integrato sotto il sedile del passeggero.

“Quando è stata lanciata nel 2015, la prima generazione di Optum CVX ha proiettato Case IH in una categoria completamente nuova” ha dichiarato  Dan Stuart, Product Marketing Director per l’Europa “La nuova generazione di Optum AFS Connect compie un ulteriore balzo in avanti grazie alle sue capacità. Propone agli utenti un trattore da 250-300 CV versatile, dotato di trasmissione a variazione continua che offre sempre di più in termini di comfort, capacità e connettività”.

A cura di Pier Luigi Scevola