Assegnati i premi di “Tractor of the Year 2020”

0
786

Questo pomeriggio sono stati assegnati i premi ai vincitori di Tractor of the Year (TOTY) 2020, che BKT, da quest’anno fino al 2024, affiancherà come main sponsor. I vincitori sono, per categoria:

  • Tractor of the Year MASSEY FERGUSON con il modello MASSEY FERGUSON 8 S.265
  • Best Utility VALTRA con il modello VALTRA G 135
  • Best of Specialized FENDT con il modello FENDT 211 V VARIO
  • Sustainable TOTY CLAAS con il modello CLAAS AXION 960 CEMOS

Per assegnare il premio di “Tractor of the Year” al miglior trattore europeo, una giuria di 26 esperti ha studiato le migliori tecnologie e soluzioni proposte dalle più importanti case costruttrici sul mercato. La partnership tra il prestigioso premio e BKT, nasce con l’obiettivo di diffondere conoscenza ed expertise nell’ambito della meccanizzazione agricola, dove la multinazionale indiana si è inserita in qualità di esperto del componente “pneumatico”, condividendo come parametro centrale nell’individuazione del miglior progetto, una visione tecnologica avanzata, proiettata al futuro. Con l’assegnazione ufficiale del Premio, il trattore del futuro oggi ha così la sua carta di identità: prima di tutto è ormai limitante chiamarlo “veicolo”, piuttosto è un vero e proprio sistema, un incubatore di dati profondamente connesso digitalmente tramite cloud con il mondo. L’interno delle cabine, dotate del massimo comfort per il guidatore, ospiterà una console digitale di monitor capaci di restituire in tempo reale tutti i dati funzionali allo svolgimento del lavoro, dalle condizioni climatiche esterne, a quelle fisico-chimiche del terreno, fino ad indicare il livello di usura degli pneumatici. Ma soprattutto, oltre a questo, il trattore di oggi diventa parte centrale e integrata di un nuovo approccio globale in agricoltura, dove il lavoro nel campo dovrà essere funzionale solo ed esclusivamente alla resa sostenibile, in un’ottica di “saving” globale utile all’uomo e al suo ambiente.

Così afferma Lucia Salmaso, CEO BKT Europe, durante la cerimonia di premiazione, che si è svolta in diretta streaming sulla piattaforma totydigital.com: “Sono lieta di essere qui insieme a voi per conoscere i vincitori. Ma più che lieta, sono sopraffatta dalle emozioni. TOTY è sempre stato un progetto molto avvincente. Quest’anno lo è in particolare, a causa delle circostanze eccezionali. Penso che TOTY sia un evento che è diventato una tradizione, ma allo stesso tempo si evolve e ci mostra gli sviluppi futuri nel settore agricolo. TOTY mette in evidenza le migliori idee dei migliori produttori di trattori. TOTY è sinonimo di innovazione. È orientato al futuro e fa tendenza. BKT è orgogliosa di sponsorizzare e partecipare a un evento così straordinario, unico nel suo genere. La realizzazione di un progetto che va avanti per un anno non è facile per tutte le parti coinvolte. Tuttavia, è molto stimolante e incoraggiante quando si raggiunge un obiettivo insieme a persone che condividono lo stesso spirito e la stessa determinazione. Aggiungo che TOTY in versione Digitale è una novità assoluta. In qualità di sponsor, abbiamo potuto seguire tutte le fasi di questa straordinaria sfida. Far parte di tutto questo è una bella sensazione”.

“Mi congratulo personalmente con i vincitori delle 4 categorie: MASSEY FERGUSON, VALTRA, FENDT e CLAAS – ha continuato Lucia Salmaso. Sono assolutamente colpita dalla ricerca, dalle soluzioni incredibili sviluppate in ambito tecnologico, tutte orientate alla Sostenibilità ambientale ed economica. Progetti e idee che sembrano sfiorare la fantascienza. E invece non è così, come tutti sappiamo. Abbiamo assistito in questi mesi ad una profondità di ricerca da parte dei costruttori che è stato uno stimolo potente anche nei confronti di chi come noi produce pneumatici. Non posso che ringraziare tutti per questo, per aver alzato la soglia dell’entusiasmo, della spinta al miglioramento, alla crescita. Potremmo affermare che oggi vince proprio il futuro. Mi auguro che tutta questa passione, che mettiamo abitualmente in tutti i progetti di sponsorizzazione in giro per il mondo, abbia raggiunto il pubblico di TotY, anche perché il prossimo anno saremo ancora più carichi”.

Come primo anno da main sponsor, BKT ha voluto infatti contribuire al successo dell’iniziativa puntando sul coinvolgimento delle persone attraverso molte iniziative sul web. Questa emergenza è stata per BKT una sfida a pensare in modo più creativo ed è così che sono nati tanti progetti, come i training e gli eventi digitali e persino una nuova TV, il BKT Network dove nell’arco di questi mesi, sono stati trasmessi tanti approfondimenti sui grandi temi come l’agricoltura, oltre rendere partecipe il pubblico circa le altre novità sul mondo BKT. Coinvolgere gli operatori, gli utilizzatori o i semplici appassionati fa parte dello stile di comunicazione di BKT, a cui piace raccontare, interagire; un modo concreto per crescere e migliorare. Chiude il sipario sull’edizione 2020 di Tractor of the Year (TOTY). BKT, da osservatore privilegiato, fa tesoro di tutti gli stimoli e le idee, per accettare la prossima sfida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here