Anteprima mondiale per il nuovo modello SPe di Antonio Carraro

0
328

Eima 2022 vedrà la presentazione del nuovo modello SPe di Antonio Carraro: un veicolo 100% elettrico destinato alla manutenzione civile, derivante dal modello SuperPark dell’attuale produzione Antonio Carraro.

Ad un anno esatto dalla presentazione ad Eima 2021 dell’SRX Hybrid a telaio articolato, isodiametrico, reversibile, cabinato, a propulsione ibrida diesel-elettrica dotato di un motore termico di 55kW abbinato ad un motore elettrico di 20kW per un totale di 75kW (pari a 102 CV), i tecnici del reparto R&D Antonio Carraro, in collaborazione con Ecothea (start-up del Politecnico di Torino specializzata nella progettazione di veicoli elettrici per applicazioni su macchinari agricoli) ha concepito un nuovo mezzo a propulsione full-electric.

Si tratta del nuovo modello SPe full electric che adotta un motore elettrico di 25 kW (33,5 CV) e ha una capacità delle batterie di 32 kWh (tensione di lavoro a 640V) ed è ricaricabile dalla rete elettrica civile o da colonnina con connessione di categoria 2.

La scelta del modello AC SuperPark (da cui il nome SPe) come macchina destinata alla propulsione full electric, è nata dall’idea che un veicolo così speciale e specifico per la manutenzione urbana, possa dimostrarsi utile e performante sin da subito, senza ulteriori modificazioni.

Tra l’altro, il  nuovo modello SPe si avvale del telaio articolato ACTIO™, caratteristica comune a tutti i mezzi AC e può utilizzare sia le attrezzature convenzionali che quelle elettrificate di nuova concezione.

A cura di Pier Luigi Scevola