Un’edizione positiva e dinamica

0
66

16772149061_03c739627e_z

SIMA-SIMAGENA 2015 ha chiuso i battenti dopo aver registrato durante i 5 giorni del salone 238.848 ingressi effettuati da operatori del settore, di cui il 23% internazionali provenienti dai 5 continenti. Questo risultato, quasi identico a quello dell’edizione 2013 – anno record in termini di presenze -, è particolarmente soddisfacente in un contesto economico difficile. Da parte loro, gli organizzatori e le 1.740 aziende espositrici sottolineano l’ottimismo dei visitatori ed un nuovo dinamismo per quanto riguarda il business.

Un salone internazionale di riferimento

La forte densità di visitatori lungo le corsie del salone conferma l’attrattiva di SIMA-SIMAGENA, particolarmente a livello internazionale. Numerosi professionisti, venuti da tutto il mondo, hanno in effetti scoperto gli ultimi ritrovati in materia di meccanizzazione : attrezzature in grado di rispondere alle esigenze e alle sfide di tutti i tipi di agricoltura.

Rotta sulla Tailandia e l’Algeria

Quest’edizione è stata inaugurata da Stéphane Le Foll, Ministro Francese dell’Agricoltura, dell’Agroalimentare e delle Foreste. Questa visita ufficiale è stata l’occasione per confermare gli accordi che consentiranno l’organizzazione di SIMA in Tailandia (settembre 2015) ed in Algeria (maggio 2016).

“Innovation first !”

SIMA-SIMAGENA 2015 ha inoltre dato ampio spazio all’innovazione, parola d’ordine di questa edizione, grazie a 600 novità presentate quest’anno dagli espositori e, in particolare, alle nuove tecnologie, punta di diamante dell’agricoltura di precisione.

Scommessa vinta per SIMAGENA

Per quanto riguarda SIMAGENA – che ha ritrovato una coesione totale grazie alla sua nuova collocazione nel padiglione 7 – esso ha saputo proporre, grazie ai concorsi e alle vendite all’asta , una vetrina d’eccezione del mercato della genetica bovina francese ed internazionale. « I visitatori erano numerosi, interessati e portatori di progetti. Inoltre questa edizione dinamica e positiva di SIMA-SIMAGENA infonde una nuova fiducia all’insieme degli attori del settore ed una visione del mercato che va al di là del breve termine », conclude Martine Dégremont, Direttrice di SIMA-SIMAGENA »

 

.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here