SSAB, aspettando il galà dell’acciaio altoresistenziale

IMG_0332

600 professionisti di 46 differenti nazionalità si incontrano in uno degli eventi più cool dell’anno per parlare d’acciao altoresistenziale in tutte le sue sfaccettature e con tre obiettivi precisi, pienamente raggiunti: leggerezza, resistenza e sostenibilità. Ciò che si crea è un network brulicante di possibilità, incontri, occasioni e nuovi contatti dalle mille e un’opportunità. E questa è solo una brevissima descrizione di ciò che la diciassetesima edizione dello Swedish Steel Prize organizzato da un’azienda globale e in primo piano come SSAB offre anche quest’anno ai professionisti di tutto il mondo, premiando le eccellenze nell’innovazione tra i finalisti che hanno usato l’acciaio firmato SSAB.
Chi sono i finalisti di quest’anno? Clicca qui.
Ma chi conosce SSAB sa la cura e l’attenzione che l’azienda ha per i propri clienti ed é per questo che, a prova di una trasparenza che rappresenta un ulteriore valore aggiunto, in questi giorni l’azienda a respiro mondiale ha aperto le porte agli stabilimenti di Oxelösund e Borlänge. Il primo é il punto di riferimento per la realizzazione di lamiere da treno, strutturato con una linea di produzione integrata che parte dalle materie prime sino ad arrivare alle lamiere finite. Durante la visita é stato possibile visitare l’impianto siderurgico, il laminatoio, la linea di tempra e l’area dedicata al controllo qualità. Nel laminatoio dotato di quattro rulli di laminazione e cuore dell’acciaieria, é stato possibile assistere allo spettacolare processo che trasforma le bramme incandescenti in lamiere di tutte le dimensioni.

La visita allo stabilimento di Borlänge ha permesso di osservare da vicino la laminazione a caldo, dove vengono trasformati le bramme in coils di diversi spessori e larghezze, quella a freddo e la spianatura durante la quale i rotoli sono trasformati in fogli. La visita é terminata con l’approfondimento dell’offerta dei diversi acciai di SSAB (Toolox, Hardox, GreenCoat, Shape, Armox e il nuovo Strenx) e delle diverse applicazioni possibili, nel quale gli specialisti hanno mostrato tutta la loro conoscenza ed esperienza nel settore.

Ora non resta che aspettare stasera per conoscere chi sarà il vincitore della 17esima edizione!

Articolo di Giusy De Donno

youtube
please specify correct url
Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Agricoltura news © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2017 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151