IGP per l'”agnello del centro Italia”

La Commissione europea ha approvato la domanda di registrazione nell’elenco delle denominazioni d’origine protetta (DOP) e delle indicazioni geografiche protette (IGP) dell’“Agnello del centro Italia” (IGP), carne ottenuta dalla macellazione di agnelli di razze locali proprie del centro Italia, allevate in quest’area geografica.

Questo nome si aggiungerà così agli oltre 1100 prodotti già protetti dalla legislazione europea sulla tutela delle indicazioni geografiche, delle denominazioni d’origine e delle specialità tradizionali.

Maggiori informazioni sui prodotti di qualità e la lista delle denominazioni protette sono disponibili sul sito della CE.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Agricoltura news © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2017 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151