Differenze che contano

apertura

Elevato comfort di guida e scarico granella efficiente: queste le principali peculiarità della nuova Case IH Axial Flow 9230 Efficient Power. Una mietitrebbiatrice che con la cingolatura anteriore in gomma viaggia sicura anche su terreni infidi.

Ci sono aspetti di una macchina agricola che a prima vista possono sembrare secondari, ma che invece possono portare ad una significativa differenza in termini di produttività. Devono averlo pensato anche i progettisti di Case IH quando hanno rivisto la cabina (completamente ridisegnata) e la coclea di scarico della granella delle mietitrebbiatrici Axial Flow della serie 230, per aumentare da un lato il comfort e la semplicità di conduzione, e dall’altro la velocità di svuotamento della tramoggia del prodotto. Dal lontano 1977, anno del lancio della prima Axial Flow, in un percorso caratterizzato da continui miglioramenti (fondamentale quello del rotore), Case IH è arrivata all’Axial Flow 9230 Efficient Power, il modello di punta della gamma che mira alla più elevata qualità del raccolto. Il rotore Small Tube, a bassa richiesta di potenza e delicato anche con la paglia umida, il più alto livello di comfort dell’abitacolo, il joystick multifunzione migliorato e il nuovo display digitale sono gli elementi principali che caratterizzano questa macchina.

Leggi l’articolo di Costantino Radis

 

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Agricoltura news © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2017 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151