Da Trelleborg arriva PneuTrac 

Trelleborg annuncia il lancio della sua ultima innovazione, il PneuTrac, una soluzione che combina i vantaggi dei pneumatici radiali con quelli dei cingoli. Vigneti e frutteti rappresentano una parte importante della produzione agricola e affrontano entrambi una stessa sfida, proteggere il terreno e l’apparato radicale. Spesso i vigneti comprendono terreni ripidi e, insieme ai frutteti, hanno generalmente interfilari stretti con piccoli spazi tra viti o alberi. L’utilizzo di cingoli spesso può necessitare di troppo spazio per passare tra i filari con un margine sufficiente per evitare errori. Lorenzo Ciferri, VP Marketing & Communications in Trelleborg Wheel Systems, ha dichiarato: “Il PneuTrac offre prestazioni imbattibili sia su terreni ripidi sia su terreni fangosi, riducendo notevolmente i tempi di inattività nelle condizioni di lavoro più difficili. Il PneuTrac combina i vantaggi di un pneumatico agricolo radiale in termini di ridotto consumo di carburante, comfort e manovrabilità, con vantaggi di area di impronta e di trazione tipici del cingolo.” Pneutrac contiene le migliori caratteristiche dei pneumatici agricoli Trelleborg, oltre ad un nuovo fianco progettato utilizzando la CupWheel Technology di Galileo Wheel Ltd. L’innovativo disegno “Omega” del fianco aiuta la carcassa a sostenere il peso, garantendo contemporaneamente flessibilità ed un’impronta extra-large, oltre che un compattamento del suolo molto basso. Questo innovativo disegno permette al battistrada di lavorare al 100% della sua potenziale efficienza. La tecnologia Progressive Traction del battistrada stesso incrementa la trazione mentre i pianetti intercostali migliorano le capacità di auto-pulitura del pneumatico. L’ampia base del rampone combinata con una robusta struttura della spalla incrementa la stabilità laterale, soprattutto su pendii. Ciferri prosegue: “Nella progettazione del PneuTrac ci siamo concentrati sui requisiti specialistici di produttori chiave. Ad esempio, le radici delle viti sono particolarmente preziose e ad alto rischio di danneggiamento. Come per l’agricoltura convenzionale, la superficie del terreno deve essere protetta  e lo slittamento della macchina potrebbe essere disastroso sia per il terreno che per le radici. “Crediamo fermamente che PneuTrac sia una sfida che cambia l’innovazione e che dimostra ancora una volta il nostro impegno per un’agricoltura sostenibile, contribuendo a proteggere alcuni dei nostri patrimoni agricoli più preziosi.” PneuTrac sarà mostrato in Agritechnica 2017, che si terrà ad Hannover, in Germania, dal 12 al 18 Novembre.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Agricoltura news © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2017 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151